Procedura di rimozione della carie

Perché si formano le carie? Ci sono tre fattori che causano la carie: “batteri (Streptococcus mutans)”, “qualità dei denti” e “carboidrati”. Quando questi tre fattori coesistono, la carie si manifesta con il passare del tempo. La presenza di solo uno o due di questi tre fattori non causerà carie. Lo Streptococcus mutans, che provoca carie,…

Xilitolo: lo zucchero amico dei denti

Che uno zucchero possa migliorare la salute del cavo orale sembra un’assurdità, invece esiste un edulcorante naturale, lo xilitolo, che non solo non danneggia i denti ma aiuta a prevenire l’insorgenza della carie dentale. La carie in Italia colpisce il 60% della popolazione compresa tra i 35 e i 40 anni e si manifesta nell’80% dei…

Le carie nei denti da latte

La carie dentaria è un problema molto comune , anche tra i bambini . Secondo il National Institutes of Health ( NIH ) , il 42% dei bambini tra i 2 e gli 11 anni hanno avuto carie denti da latte e il 23% presentano carie non curate. Le lesioni cariose dei denti da latte…

Le domande più frequenti nella cura della carie

Ecco una serie di domande che più frequentemente vengono poste alla dott.ssa Anna Ascoli, riguardo la cura della carie. Se non si sente alcun dolore ai denti significa che non si hanno carie? Purtroppo, non vi è una relazione sempre certa tra la gravità della carie e il dolore, infatti molto spesso, pazienti con diverse…

Amalgama dentale, è davvero pericoloso?

L’amalgama dentale è stata per un lungo periodo il migliore materiale per eseguire delle buone otturazioni. Questo perché, innanzitutto ha delle caratteristiche fisiche e meccaniche molto buone che fanno si che l’otturazione duri molto a lungo, inoltre non è particolarmente sensibile al danneggiamento da parte dei fluidi organici come sangue e saliva, quindi è un…